Sui vecchi Forum

Caro Govinda, Hare Krishna.
Scusa il ritardo con cui ti rispondo. In genere rispondo in un paio di giorni, ma e’ un periodo piuttosto intenso.

 

Durante gli anni si sono succeduti vari devoti che hanno copiato e archiviato tutto cio’ che e’ stato scritto e pubblicato. In teoria quindi dovrebbe essere tutto in Archivio, al quale puoi accedere da qui:
https://www.isvara.org/archive/come-accedere-allarchivio/

Anche a me piacerebbe rileggere tutto cosi’ come e’ stato ma non saprei dirti di preciso cosa e’ stato archiviato o cosa no. Potrei supporre che la tendenza sia stata di dare la preferenza ai miei scritti. Immagina che abbiamo avuto centinaia di migliaia di articoli e interventi vari. Mi pare difficile che tutti gli “haribol” e i “che bello” siano stati manualmente copiati.
Inoltre in questi quasi 20 anni il software e’ cambiato almeno tre volte.
I tempi anche sono cambiati, prima eravamo i soli e non c’era Facebook, Twitter, Youtube e altri, ora ci sono e quindi la gente non e’ piu’, come dire, obbligata a venire da noi per informarsi e per partecipare alla Coscienza di Krishna.
A questo si aggiunge che non ho piu’ un pubblico italiano e scrivo solo in inglese e in spagnolo.

 

Anche se non me lo hai chiesto (e per coloro che leggono questo che e’ un raro intervento nella mia lingua natia) ti dico come si svolgono ora le cose con la mia predica.

 

Ricevo regolarmente molte domande alle quali rispondo sempre con molto piacere. Queste vengono messe nel sito
www.isvara.org
e dopo un po’ tolte, inserite in archivio ed eventualmente trasformate in libri. Quelli gia’ pubblicati (anche se al presente ne manca qualcuno perche’ il nostro grandissimo Isvara Dasa sta lavorando su una libreria professionale) li trovi qui:
https://www.kadachaeditions.com
Dei 21 finora pubblicati, 15 sono in italiano.
Qui contiamo di offrire libri in carta, in formato Kindle, in PDF e in “Live Books”, che ti spieghero’. La gente potra’ trovare anche lezioni in formato audio e video.

 

Continuo a scrivere, certo non ho ancora terminato. Ho grandi progetti, come la traduzione e la spiegazione dei 110.000 versi del Maha-bharata (che e’ gia iniziata), la Enciclopedia di Vrindavana (a buon punto), il Vedanta Sutra verso per verso, e molti altri.

 

Tuttavia presto verra’ implementato un sistema di predica nuovo, che non ho mai visto fare a nessuno. Si chiama “Live Books”, Libri Vivi.

Sono piu’ di dieci anni che penso a questo sistema ma la tecnologia non lo permetteva. E’ diventato possibile solo poco piu’ di un mese fa e stiamo lavorando su questo.

Ti spiego:

 

Mettiamo caso che io pubblichi un libro ma che poi voglia cambiare, aggiungere, togliere;
supponiamo che mi arrivino domande specifiche su un tema, suggerimenti da parte di un lettore o che qualcuno abbia trovato qualcosa che meriti di essere inserito nel libro;
supponiamo anche che voglia aggiungere al libro audio, video, conferenze in diretta o qualsiasi altra cosa.

Nulla di tutto cio’ e’ possibile solo con un libro in carta.

Che fare?

 

“Libri Vivi” vuole dire che il libro viene messo online e regolarmente aggiornato grazie alla tecnologia del Cloud. Coloro che si iscrivono a questo libro ricevono un notiziario che gli indica quali aggiornamenti sono stati fatti e dove.
I lettori possono mandare domande e ricevere risposta o mandare materiale trovato su internet. Tutto cio’ si aggiunge al libro, che cosi’ cresce e si perfeziona. Non rimane statico come un libro in carta ma e’, appunto, vivo.

Prima o poi la mia intera predica si spostera’ li’ e chi vuole interagire con me dovra’ entrare nei Libri Vivi.

Il progetto sara’ messo in pubblico entro la fine di quest’anno.

 

Spero che stai bene, mi fa piacere risentirti dopo cosi’ tanto tempo.

 

Hare Krishna
– Manonatha Dasa (ACBSP)
15 luglio 2019

Comments are closed.