Quando è nato il sanscrito?

Domanda

Haribol gentile Guru Maharaj Manonath Prabhu. Scusa se ti scrivo, so che non abbiamo più contatti da tanto tempo, ma posso avvalermi della tua conoscenza? Vorrei sapere se possibile quando è nato il sanscrito e se c’era un’altra lingua precedente e se si quando è nata? In internet si trovano poche informazioni fuorvianti al riguardo. Grazie, anche se non vorrai rispondermi. Hare Krishna

 

Risposta

Caro Govinda,
su questo tema si potrebbe scrivere molto ma sono certo che non vuoi un libro ma una risposta breve e chiara.

 

Il sanskrito non e’ nato ma e’ parte di una serie di linguaggi di origine divina.
Troviamo testimonianza di questo nel Bhagavata Purana, cosi’ come in altre Purana, secondo cui sanskrita-bhasa preesisteva alla nascita di Brahma, il primo essere dell’universo.

Srimad-Bhagavatam (2.9.6) dice:
sa cintayan dvy-akṣaram ekadāmbhasy
upāśṛṇod dvir-gaditaṁ vaco vibhuḥ
sparśeṣu yat ṣoḍaśam ekaviṁśaṁ
niṣkiñcanānāṁ nṛpa yad dhanaṁ viduḥ
“Mentre era nell’acqua e pensava, Brahmājī udì due volte dalle due sillabe unite insieme. Una delle sillabe fu presa dal sedicesimo e l’altra dal ventunesimo degli alfabeti sparśa, e entrambe si unirono per diventare la ricchezza dell’ordine di vita rinunciato.”

Queste due lettere sono “ta” e “pa” e fanno parte dell’alfabeto della lingua sanskrita. Unite assieme formano la parola tapa, che vuole dire sacrificio o austerita’.

Il che vuole dire, appunto, che la lingua sanskrita preesisteva alla creazione dell’universo.

 

Aggiungo un breve accenno sull’importanza di tale lingua.
“Sì, il sanscrito è parlato a Krishna Loka ma anche su pianeti superiori, degli esseri celesti. È chiamato il linguaggio di Dio e degli esseri celesti. Si parlava anche su questo pianeta, quando le persone erano tutte divine, solevano parlare in sanscrito. Il sanscrito è l’origine di tutte le lingue dei popoli civilizzati. È più perfetto, non solo descrittivo. Nessun altro linguaggio del mondo può essere paragonato ad esso. Nessun’altra lingua del mondo è così perfetta come il sanscrito. Qualsiasi lingua vicina alla lingua sanscrita (come il bengali) è più vicina alla perfezione.
(Srila Prabhupada, lettera a Madhusudana, Los Angeles, 1 febbraio 1968)

 

Nota:
non vedo nessuna ragione per la quale non dovrei risponderti. Questo e’ il mio servizio alla societa’ e lo svolgo con piacere.

 

Hare Krishna
Manonatha Dasa (ACBSP)

 

PS
Archivio: www.isvara.org
Libreria: www.kadachaeditions.com

 

 

Comments are closed.