Verita’ e Bhakti

posted in: Italiano, Kadacha ITA 0

 

 

Poco fa hai detto che lo scopo dello studio è di capire la Verità; ma prima bisognerebbe dimostrare che esiste una verità, diciamo, che vada al di là del semplice piacere fine a sé stesso di discorrere. In altre parole, possiamo studiare tutte le filosofie del mondo solo per il gusto di sapere qualcosa di nuovo, senza per questo accettarle come verità suprema.

R:  Non esiste una formula grazie alla quale tu puoi capire all’inizio che una Verità Assoluta esiste o che essa sia contenuta nei libri che andiamo a studiare: ciò va capito, se ci riusciremo, strada facendo.

………..

Coloro che sono liberati sono già completamente soddisfatti (in termini di felicità e anche di conoscenza) e non hanno necessità di null’altro; nonostante ciò (api) non possono fare a meno di rendere servizio devozionale (bhakti) al Signore Krishna.

 

Questa è una sezione del libro 

La Filosofia del Bhakti Yoga

in lingua italiana.

Per acquistare il libro completo, clicca qui sopra

Post view 678 times

Share/Cuota/Condividi:
Subscribe
Notify of
0 Adds or Replies
Inline Feedbacks
View all comments