Rama – Navami

induismo

 

“Nel nono giorno di luna crescente del mese di Caitra, ultimo giorno di una novena preparatoria (navaratri) si commemora solennemente la nascita di Rama nella festa detta rama-navami; in tale occasione si eseguono letture private e pubbliche del Ramayana di Valmiki e della sua versione hindi, il Ramcaritmanas di Tulsidas; migliaia di persone accorrono ai templi dedicati a questo avatara di Visnu per avere il darsana della sua murti splendidamente decorata e si organizzano anche processioni con le Divinità’ di Rama, Sita, Laksmana e Hanumat.

Questa festa, naturalmente, è celebrata con particolare solennità nella città natale di Rama, Ayodhya (nei pressi di Faizabad, nell’Uttar Prades), bagnata dal fiume Sarayu, nel quale si crede siano contemporaneamente presenti le acque di tutti i fiumi santi dell’India.”

Post view 28 times from March 2020

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notify
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments