Il santo nome nel Namastaka di Rupa Gosvami

Il santo nome, nel Namastaka di Rupa Gosvami, è descritto come la personificazione della felicità e della conoscenza.

suditasrita-janarti-rasaye
ramya-cid-ghana sukha-svarupine
nama gokula-mahotsavaya te
krsna purna-vapuse namo namah(12)
Oh Hari-nama! Oh Krsna! Tu distruggi tutte le sofferenze di coloro che prendono rifugio in Te. Tu, per i tuoi devoti, sei molto attraente e delizioso. La Tua forma è la personificazione della conoscenza e della felicità e perciò sei una festa per gli abitanti di Gokula. Mi prosterno ripetutamente davanti a Te. La Tua forma è completamente spirituale come quella di Vaikuntha.

Ci si può liberare da tutte le cattive abitudini solo se si canta il santo nome di Krsna. Così si risveglia la buona fortuna e il flusso di amore per Krsna inizia a scorrere.

Pur praticando l’astanga-yoga la paura è sempre presente. Nello Srimad-Bhagavatam (1.6.35) è detto:
yamadibhir yoga-pathaih
kama-lobha-hato muhuh
mukunda-sevaya yadvat
tathatmaddha na samyati(13)

 

 

Questa è una sezione del libro “Bhajana Rahasya”, in lingua italiana.

Per acquistare il libro completo, clicca qui sopra

 

Post view 52 times from March 2020

Share/Cuota/Condividi:
Subscribe Notify
Notify
guest
0 Adds or Replies
Inline Feedbacks
View all Add or Reply