Home » Italiano » Che succede dopo che si muore?

Che succede dopo che si muore?

 

Citazioni:

Quello che voglio chiedere è … che succede dopo che si muore, l’anima si reincarna quasi subito o avviene dopo che su questo mondo non c’è un corpo adatto per essa, se non avviene subito dove si stà, come si chiama questa “stanza d’attesa” è una dimensione vicina, parallela e comunicante con la nostra oppure è tutta da un’altra parte?

 

Risposta

Secondo i Veda, la destinazione dell’anima nel momento seguente l’abbandono del corpo dipende dagli atti (karma) compiuti durante la vita. Nel caso del trascendentalista che ha realizzato Dio il passaggio è “come un bagliore immediato” (Srimad-Bhagavatam) e la jiva (l’anima) fortunata si ritrova nei mondi eterni di gioie infinite (Vaikuntha). Chi invece è stato particolarmente peccaminoso potrebbe trascorrere anche diversi milioni di anni in pianeti inferiori o infernali. Questi mondi servono anche per abituare ai nuovi corpi che si assumeranno, spesso molto diversi da quelli umani. Per abitare in un dato corpo bisogna avere un “apparato sottile” adatto.

 

Questi pianeti sono abbastanza lontani da quello in cui viviamo adesso e non sono comunicanti affatto. Le dimensioni parallele e comunicanti sono quelle abitate da esseri che in qualche modo non hanno la possibilità di riavere subito un corpo fatto di elementi grossolani ma rimangono per un po’ solo con i corpi sottili; quelli che noi chiamiamo “fantasmi”, per intenderci. Questi abitano nel nostro stesso mondo ma non possono essere visti o uditi perche’ i nostri sensi sono inadatti a percepire quella dimensione di esistenza.

 

Questa è una sezione del libro “Infiniti Segmenti di esistenza”, in lingua italiana.

Per acquistare il libro completo, clicca qui sopra

 

KADACHA BookStore

Post view 115 times

Share/Cuota/Condividi:
Subscribe Notify
Notify
guest
0 Adds or Replies
Inline Feedbacks
View all Add or Reply