Si possono avere più rasa contemporaneamente?

posted in: Italiano


Domanda
Comunque ora lo posso fare e voglio dirti di aver trovato interessantissima la risposta relativa ai rasa. A tal proposito, se posso permettermi di rubarti ancora qualche minuto del tuo preziosissimo tempo, vorrei sapere se è possibile provare più rasa contemporaneamente.
…..

 

Risposta
I rasa trascendentali non sono dei blocchi unici, ma sono sempre mescolati con vari elementi caratteristici di altre emozioni ed esperienze spirituali.
Ad esempio, madre Yashoda era nel rasa chiamato vatsalya, e quindi si preoccupava in modo amorevole della salute del suo bimbo, che era Sri Krishna, la Suprema Personalità di Dio. Ma in alcuni momenti provava rabbia (mana) per le marachelle del figlio, altre volte mentre Lui era ai pascoli ne sentiva la mancanza (vipralambha) e così via. Ogni rasa di ogni individuo è miscelato a numerosi fattori che fanno sì che ogni rasa sia perfettamente unico nell’intero creato.

Però ci sono anche elementi di vari rasa che sono incompatibili l’uno con l’altro. L’avvicinamento di due rasa o elementi di rasa incompatibili è chiamato rasabhasa. Questo causa disturbo nella vita e nell’esperienza dell’emozione specifica.

Qualche esempio di rasabhasa:
Sri Caitanya Mahaprabhu è sceso su questo mondo per vivere da devoto, e quindi umilmente adora Radha-Krishna. Noi sappiamo che Lui è quegli stessi Radha-Krishna, che si sono uniti nella persona di Mahaprabhu. Se però andiamo da Lui e lo adoriamo come Radha-Krishna, il suo sentimento devozionale sarà disturbato, perchè Lui si sente, vuole sentirsi, un devoto e non l’oggetto di adorazione del devoto. Per questa ragione, quando qualcuno gli diceva “Ma Tu sei Radha-Krishna”, Lui si chiudeva le orecchie e scappava via per non sentire.
I devoti di Narayana che cercano di convincere i Gopa, gli amici di Krishna, a non prendersi troppe confidenze con Lui è un altro esempio di rasabhasa. Se i pastorelli cominciano ad adorare Krishna, Egli non avrà più il piacere di giocare.

La storia della Murti di Madana Mohana e Sanatana Gosvami ne è un altro esempio.

Arjuna e la forma universale che Krishna gli ha mostrato è un altro esempio di relazioni qualitativamente conflittuali. Krishna è un amico, non si può temere un amico. Però quando Arjuna ha visto la virata-rupa (la Forma Universale, si veda la Bhagavad-gita), ha per un momento temuto Sri Krishna. Desiderando il rasa di amicizia, Arjuna gli ha chiesto di rimuovere tale visione.
Si potrebbe andare avanti a lungo a descrivere esempi di rasabhasa.

24 aprile 2002 – n.1389

 

Questa è una sezione del libro “Il Microfono di Dio”, in lingua italiana.

Per acquistare il libro completo, clicca qui sopra

 

Post view 160 times

Share/Cuota/Condividi: