Ramayana

 

 

Di Valmiki Muni

Narrato da Manonatha Dasa (ACBSP)

 

Ayodhya si trova nello stato dell’Uttara Pradesh, nel nord dell’India, non lontana dal grosso centro commerciale di Lucknow. E’ una città grande e prospera, molto bella. Ad Ayodhya i devoti di Rama sono praticamente il cento per cento della popolazione, ed esistono ancora numerosissimi luoghi che commemorano il regno di Rama (ramarajya).

L’eremo di Valmiki esiste ancora, ed è un luogo di pellegrinaggio molto frequentato. Non è lontano dalla odierna Allahabad, appena attraversato il Gange.

Citrakuta è una bellissima collina non lontana dall’eremo di Valmiki, ma più a sud.

Dandaka è una gigantesca foresta che tempo fa si estendeva per un territorio così ampio che oggi toccherebbe almeno quattro stati dell’India: il Madhya Pradesh, il Rajasthan, il Gujarat e il Maharastra.

Pancavati si trova nel Maharastra, non lontana da Bombay. Nel luogo dove Laksmana ferì Surpanakha oggi sorge la città di Nasik……..

 

Nel loro peregrinare, un giorno Kusha e Lava arrivarono ad Ayodhya e cominciarono a cantare il Ramayana per le strade della favolosa città. Appena il re Rama venne a sapere che i due cantori erano arrivati nella sua capitale volle vederli, ignaro del fatto che fossero i suoi stessi figli. Li convocò nell’arena dove stava conducendo un grande sacrificio e, quando i due giovani entrarono, ammirò la loro grazia e la loro nobiltà di portamento.

“La fama vostra e della storia che narrate,” disse loro Rama, “è arrivata alla mia conoscenza. Tutti ne parlano con grande entusiasmo. Mi è stato detto che il compositore è il venerabile Valmiki Muni, un saggio tra i più grandi e onorati che ci siano. Potete capire la mia curiosità. Vi prego, recitatela qui, davanti a me; cantate la storia di cui io stesso fui il protagonista.”

 

Ramayana

Di Valmiki Muni

Narrato da Manonatha Dasa (ACBSP)

https://www.kadachaeditions.com/art/ramayana-italiano/

Post view 819 times

Share/Cuota/Condividi:
Subscribe
Notify of
0 Adds or Replies
Inline Feedbacks
View all comments