Medita su Sri Sri Radha-Krsna

posted in: Italiano 0

 

(1) Medita su Sri Sri Radha-Krsna. Non desiderare nient’altro, nemmeno nei tuoi sogni. Il tesoro dell’amore per la giovane Divina Coppia è più prezioso dell’oro purificato in diecimila fiamme.

(2) Come un pesce senza acqua soffre e muore, così un devoto perisce senza amore per la Divina Coppia. Come un uccello cataka segue attentamente le nuvole, così un devoto ama la Divina Coppia.

(3) Mentre un calabrone brama i fiori di loto, un uccello cakora brama la luce della luna, una moglie casta brama il marito e un povero brama il denaro, un devoto brama di ottenere l’amore per la Divina Coppia.

(4) La felicità dei sensi è piena di veleno. L’orgoglio non porta felicità. Queste cose non portano felicità. Portano solo dolore. Assapora il nettare di servire Lord Govinda. Associato ai suoi devoti. Scopri la verità dell’amorevole servizio devozionale.

(5) Il tesoro dell’amore divino non si presenta davanti ai demoni che voltano le spalle a Lord Govinda, si arrabbiano quando vedono i devoti e pensano che i devoti siano persone comuni.

(6) Questi sfortunati sciocchi non possono capire la verità. Orgogliosi, sconcertati dal falso ego e privi di devozione per il Signore, sono le persone più povere e miserabili del mondo. Tutti i loro pensieri sono vuoti e senza significato.

(7) O mente, rinuncia a tutto e desideri solo di amare e servire la Personalità Suprema di Dio, Lord Hari. Lord Govinda, il migliore tra quelli che assaggiano il nettare trascendentale, rimane nella casa di Re Nanda. Desideralo da solo.

(8) Narottama dasa dice: Poiché non riesco a raggiungere l’associazione dei devoti, la mia vita è come un fuoco ardente. Nessuno è sfortunato come me. Sono sopraffatto dall’illusione materiale e un grande dolore sta cominciando a risvegliarsi nel mio cuore.

 

 

 

Narottama Das Thakur ha scritto questa canzone “Radha Krsna Koro Dhyana”. Questa canzone è tratta dal libro Prema Bhakti Candrika. In questa canzone, Narottam Das Thakur descrive la felicità trascendentale ottenuta servendo Lord Krsna e Srimati Radharani.

(1)

radha-krsna koro dhyana, svapne-o na bolo ana,

prema vina ana nahi cau

yugala kisora ​​prema, yeno laksa-bana hema,

arati piriti rase dhyau

(2)

jala vinu yeno mina, duhka pay ayu-hina

prema vinu ei mata bhakta

cataka jalada gati, emata ekanta riti,

yei jane sei anurakta

(3)

lubdha bhramara yeno, cakora candrika teno,

pativrata-janera yeno pati

Anyatra na cole mana, yeno daridrera hema,

eimata prema-bhakti riti

(4)

visaya garala-maya, ta’te mano sukha-caya,

sei sukha duhka kori mano

govinda visaya rasa, sanga koro tara dasa,

prema bhakti satya kori jano

(5)

madhye madhye ache dusta, drsti kori hoy rusta

guna viguna kori mane

govinda vimukha jana, sphurti nahe heno dhana

laukika koriya saba jane

(6)

ajsana vimukha yoto, nahi loy sata mata

ahankare na jane apana

abhimani bhakti hina, jaga majhe sei dina,

vrtha tara asesa bhavana

(7)

ara saba parihari, parama isvara hari,

sevo mana! prema kori asa

eka vraja raja pure, govinda rasika vare

Koroho Sadai Abhilasa

(8)

narottama dasa kohe, sada mora prana dahe,

heno bhakta sanga na paiya

abhagyera nahi ora, michai hoinu bhora,

Duhka Rahu Antare Jagiya

Post view 19 times from March 2020

0 0 vote
Article Rating
Subscribe Notify
Notify
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments