L’ABC del Movimento Hare Krishna

posted in: Italiano 0

 

Salve, vorrei delle informazioni su Hare Krishna. Penso che questa religione derivi dall’ Induismo, è cosi? Che differenze dottrinali ci sono? Esiste il sistema delle caste? Quando e come nasce ? Mi interessano le religioni in generale e in particolare il sincretismo fra esse.
Grazie e saluti, Franco Treviso.

 

Risposta

Il Movimento Hare Krishna ha le sue basi storiche e culturali nei Veda, che sono stati messi per iscritto circa 3.000 anni prima di Cristo. Ma tali tradizioni spirituali pre-esistevano e venivano tramandate sotto forma orale da maestro a discepolo.
Il termine “induismo” è invece parecchio più moderno. E’ stato coniato qualche secolo fa dagli invasori musulmani, che vennero a indicare tutto ciò che c’era al di là del fiume Sindhu con il termine “hindu”. Dunque, storicamente parlando, è un errore dire che la filosofia Vaishnava (o Gaudiya Vaishnava, in occidente conosciuta come “Hare Krishna”) derivi dall’induismo.

Tanto più che il termine stesso non significa nulla. Sarebbe come dire “filosofia europea”, o “religione indiana”. Le pluralità nel campo della filosfia e della religione fanno sì che tali espressioni perdano di ogni significato.

Nel tentativo di generalizzare, dunque, si commette l’errore dell’imprecisione.

Come detto, il Movimento Hare Krishna ha le sue radici nei Veda, che era una tradizione che millenni fa si espandeva ed era presente in tutto il mondo, non solo in India. Solo ora qualche storiografo comincia ad ammetterlo.

Nel 1965, giunge in America un rinomato saggio indiano (Bhaktivedanta Swami Prabhupada) che fonda e diffonde in tutto il mondo questa cultura

Al riguardo delle differenze dottrinali
l’Hinduismo non è una dottrina, e quindi le due non possono essere comparate. Ripeto: l’hinduismo è un termine generico che indica l’insieme di tutto ciò che accade in India.

Sul sistema delle caste; come e quando nasce
Il sistema delle caste che conosciamo noi, in alcuni posti dell’India tuttora vigente, è una aberrazione dell’antico sistema vedico, chiamato Varnashrama-dharma.
Durante il corso della storia, disonesti si sono appropriati della ideologia e l’hanno trasformata in modo tale da accontentare le loro voglie di potere e di profitto.
L’antico sistema insegnato nei Veda non prevedeva alcuno sfruttamento da parte di nessuno. Ognuno veniva semplicemente impegnato nel lavoro che gli era naturale (varna) e questo faceva sì che nascesse una società di persone soddisfatte perchè impegnate secondo natura.

Oltre alle divisioni per caste, erano previste anche tappe di vita spirituale (ashrama).
Ma l’argomento è ampio parecchio. Eventualmente possiamo approfondire.

Sul sincretismo
E’ giusto trovare i punti in comune fra tutte le religioni in modo da non provocare guerre inutili, e allo stesso tempo è produttivo vederne le differenze per facilitare scelte e pratiche rigorose e precise.

mar 2002 –

______________________
Manonatha Dasa (ACBSP)

 

KADACHA BookStore

#abc

Post view 53 times from March 2020

Share/Cuota/Condividi:
Subscribe Notify
Notify
guest
0 Adds or Replies
Inline Feedbacks
View all Add or Reply