Il Mondo Spirituale di Krishna è Vishnu-tattva e Realtà Pura

posted in: Italiano, Kadacha ITA 0

Krsnera cid-vibhuta-i Visnu-tattva suddha-tattva

Queste manifestazioni spirituali non sono della natura della materia che viene trasformata da Maya. Vishnu-tattva è al di là della materia ed essenzialmente situato in suddha-sattva[1].

Suddha-sattva non ha neanche un odore delle influenze della passione o dell’ignoranza. Quando la bontà è mescolata con la passione o la ignoranza, viene chiamata misra-sattva[2].

Govinda è Vaikuntha-natha, Karanodakasayi, Garbhodakasayi e Ksirodakasayi Vishnu.

Egli discende nelle forme svamsa[3]. Sono tutte situate in suddha-sattva e in sostanza sono visnu-tattva.

A Goloka, a Vaikuntha, nel Karana-sagara[4], così come nel mondo materiale, Egli è conosciuto come Vishnu.

Quando entra nel mondo materiale, Egli dà ordini a Maya. È conosciuto con il nome di Vishnu. Egli è infinito ed è il Controllore di tutti i Deva. Egli è il Controllore di Maya. Maya appartiene a Lui. Il Signore e’ sempre in suddha-sattva[5].

[1] Virtù puramente spirituale, cioe’ non parte della natura inferiore di Maya.

[2] Misra sattva, virtù mista. La bontà è di due tipi, vale a dire virtù pura (suddha-sattva) e virtù mista (misra-sattva). Tutte le cose virtuose presenti nelle manifestazioni spirituali sono suddha, pure. Tutte quelle che si trovano nel mondo materiale sono misra, virtù miste. Approfondiremo questo tema in altre pubblicazioni.

[3] Espansioni personali.

[4] Oceano Causale.

[5] Quando la potenza spirituale discende in questo mondo materiale, non diventa materiale; rimane spirituale.

 

Questa è una sezione del libro “Harinama Cintamani” di Sri Bhaktivinode Thakura , in lingua italiana.

Per acquistare il libro completo, clicca qui sopra

 

 

 

Post view 247 times

Share/Cuota/Condividi:
Subscribe
Notify of
0 Adds or Replies
Inline Feedbacks
View all comments