Gli Aryani invadono l’India

posted in: Italiano 0

Gli Aryani invadono l’India

Domanda

Ho letto che i Veda sono stati scritti in seguito a invasioni di popoli centroasiatici nella valle dell’Indo. E’ vero? Nella Trimurti ( è corretta la parola?) Shiva deriverebbe dalla religione dei nativi Dravidi.

Brahman e Visnù sono divinità appartenenti alla cultura degli invasori?

Salve, grazie per la risposta, avrei altre domande. Ho letto che i Veda sono stati scritti in seguito a invasioni di popoli centroasiatici nella valle dell’Indo. E’ vero? Nella Trimurti ( è corretta la parola?) Shiva deriverebbe dalla religione dei nativi Dravidi.

Brahman e Visnù sono divinità appartenenti alla cultura degli invasori?

Ho anche letto che le circostanze in cui nasce Krishna sembrano anticipare esattamentequelle in cui nasce Gesù il Cristo, è vero? Questo domostrerebbe chiaramente quando la mitologia vedica fosse diffusa.

Ho letto inoltre che il Buddismo si può definirlo un’ eresia del Bramanesimo.

A proposito delle caste ,se ho capito bene, sono una strumentalizzazione simile all’autorità e infallibilità del Papa, che non ha nessun riscontro nei Vangeli.

Grazie e saluti Franco.

 

Risposta

Questa teoria, che si insegna nelle scuole Occidentali e si legge nei libri di molti studiosi, è completamente falsa e inventata di sana pianta. Non c’è nessuna prova di tutto ciò. Al contrario, ci sono numerose prove che questa teoria dell’invasione di popolazioni centroasiatiche è priva di fondamento.

Abbiamo scritto un libro al proposito, intitolato “L’invasione degli Aryani in India, un mito sfatato”, in cui si prova scientificamente l’inesattezza di questa idea. Lo puoi trovare in Libreria.

Shiva non fa per nulla parte della religione dei Dravidi, nè Brahma e Vishnu appartangono alla cultura degli invasori.

Anche se molti tra gli studiosi stessi si sono accorti di ciò, continuano a sostenerla o a non aggiornare i testi per vari motivi, fra cui quelli politici.

Ho anche letto che le circostanze in cui nasce Krishna sembrano anticipare esattamentequelle in cui nasce Gesù il Cristo, è vero? Questo domostrerebbe chiaramente quando la mitologia vedica fosse diffusa.

Il termine mitologia è sbagliato. Un mito è un’invenzione, una poesia, qualcosa di non realmente avvenuto, mentre tutto ciò che viene riportato nei Veda, nei Purana, e in altri libri storici della medesima tradizione è storia. Cioè è tutto accaduto realmente, proprio come viene riportato.

Qualche somiglianza tra la nascita di Krishna e quella di Cristo c’è, ma ambedue sono avvenimenti realmente accaduti.

Il fatto è che la maggior parte dei libri sulla cultura dell’India sono pieni di sciocchezze e speculazioni senza aderenza a nessuna verità. Spesso leggerli fa più male che bene alla conoscenza.

Ho letto inoltre che il Buddismo si può definirlo un’ eresia del Bramanesimo.

Non proprio. Gli studiosi e i praticanti dei Veda (la classe degli studiosi è quella dei Brahmana) non concordano coi principi esposti dal Buddha, e quindi la chiamano eresia. Il Buddhismo nasce come contrapposizione al sistema vedico che si era corrotto, ma in sè stesso promuove concetti filosofici inaccettabili per qualsiasi osservante Vedico-Vaishnava

A proposito delle caste ,se ho capito bene, sono una strumentalizzazione simile all’autorità e infallibilità del Papa, che non ha nessun riscontro nei Vangeli.

Sì, qualcosa del genere.

Ti diamo il benvenuto per ulteriori domande. mar 2002

 

 

Post view 127 times

Share/Cuota/Condividi:
Subscribe
Notify of
0 Adds or Replies
Inline Feedbacks
View all comments