Coincidenze???

posted in: Italiano

 

Domande di Manuele –

Hare Krishna

Una sera pensavo alla strana somiglianza tra il nome biblico “Adamo” e il nome vedico “Manu”… sono detti entrambi patriarchi, cioè capostipiti dell’umanità.

Uomo, umano, umanità, mente… parole che sicuramente hanno la loro radice nei nomi “Adamo” e “Manu”, che strana coincidenza, due religioni, due filosofie diverse, ma due nomi simili…

Pensavo alla cosmogenesi… pensavo ai sette giorni biblici di creazione, ora stiamo vivendo nel settimo giorno… poi ho pensato ancora a “Manu”… e a sette delle quattordici ere dette “Manvantara”, mi sono detto… ma ora stiamo vivendo il settimo “Manvantara”… vuoi vedere che gli “Yom” (in ebraico giorni), biblici, non sono giorni, ma periodi o ere??? Vuoi vedere che i “Manvantara” e gli “Yom” sono al stessa cosa… anche questa è una strana coincidenza…

Pensavo all’acqua, al diluvio, al Dio biblico che inizia a creare l’universo, iniziando dalla superficie delle acque… ma anche Visnu inizia a creare partendo dalle stesse acque… ma non è forse vero che alla fine di ogni Manvantara vi è un diluvio… questo spiega, perché i “due” Dei iniziano a creare dalle acque, ma quale eresia sto dicendo??? Non possono esserci due Dei, sicuramente erano entrambi la stessa Persona…

Pensavo a Noè e alla sua arca, ma subito mi venne in mente uno dei nostri sette Manu del passato e la sua di arca…

Pensavo ad Abramo (ebraico Ab-ram), “Ab” significa “Padre”, “Ram” che sia “Rama” il marito della dolce “Sita”, Abramo portava forse questo nome in onore di Rama???

A proposito di Rama, ma non è nel Ramayana che troviamo una storia simile a quella della torre di Babele???

Quante coincidenze… quanto è bello leggere gli “Sastra” (le sacre scritture)…

Quanto è bello comprendere che Dio è uno e che la verità è una…

Alla prossima giugno 2000

 

 

Risposta:

A mio avviso, per sapere se ci troviamo di fronte a coincidenze o no bisognerebbe fare ricerche serie. Le assonanze verbali non bastano. Ne ho sentite tante nella mia vita, comprese certe buffe davvero, come quelle di Roma e Rama, Ravenna e Ravana, Pitagora e Pitaguru eccetera.

Giocare e scherzare va bene, pero’ poi se si vuole essere presi sul serio e far capire alla gente quanto importante sia la tradizione Vaishnava bisogna essere precisi – a mio modo di vedere. Bisogna fare ricerche e portare prove.

Ciò che e’ sicuro, come dici tu, è che ci sono indubitabili correlazioni fra tutte le scritture sacre e le religioni, tanto da far concludere che Dio è Uno e non c’e’ il Dio dei Vaishnava, il Dio dei Cristiani, il Dio dei Musulmani e via dicendo. E’ certo che le differenti religioni sono solo espressioni storiche differenti della stessa Verita’ Assoluta.

Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che stanno rendendo cosi’ interessante il Forum Pubblico Hare Krishna, con l’augurio che diventi sempre piu’ trafficato.

Manonatha Dasa giugno 2000

 

 

 

Questa è una sezione del libro “Infiniti Segmenti di esistenza”, in lingua italiana.

Per acquistare il libro completo, clicca qui sopra

 

KADACHA BookStore

Post view 41 times

Share/Cuota/Condividi: