Bagnandosi nel Gange si ottiene la liberazione?

posted in: Italiano, Kadacha ITA 0

 

Domande:

Carissimo Manonatha Prabhu,

i miei omaggi

in un forum dove si discute di Coscienza di Krishna, un utente ha chiesto, al responsabile di quel forum, come mai, Srila Prabhupada ha diverse volte affermato che un bagno nel Gange puo’ liberarci dal ciclo delle rinascite. Il quesito in effetti mi ha molto incuriosito… se cosi’ fosse infatti, visto che la liberazione non puo’ essere parziale (almeno credo) perche’ intraprendere il cammino devozionale quando un semplice bagno puo’ risolvere il problema?

Sto banalizzando oppure e’ cosi’?

 

Risposte:

Un bagno nel Gange concede, nel tempo, la liberazione dal mondo materiale. Tuttavia se uno continua a compiere attivita’ peccaminose, questa liberazione tardera’.

Il servizio devozionale ai piedi di loto di un puro devoto concede la pura devozione a Radha e Krishna.

 

Questa è una sezione del libro “Il Microfono di Dio”, in lingua italiana.

Per acquistare il libro completo, clicca qui sopra

 

Post view 320 times

Share/Cuota/Condividi:
Subscribe
Notify of
0 Adds or Replies
Inline Feedbacks
View all comments