Spiegherò ora sommariamente il significato di queste parole, da Sri Gaura Ganoddesha Dipika

posted in: DB, Italiano

 

 

  1. Spiegherò ora sommariamente il significato di queste parole.

In questo Panca-tattva, il bhakta-rupa (forma di devoto) è Sri Caitanya Mahaprabhu, che apparve precedentemente come Sri Krishna, figlio di Nanda Maharaja.

Il bhakta-svarupa (incarnazione devozionale) è il Signore Nityananda, che apparve in precedenza a Vrajabhumi come Sri Balarama.

Il bhaktavatara (manifestazione devozionale) è il Signore Advaita Acarya, che non è diverso dal Signore Sadasiva[1].

Il bhaktakhya (puro devoto) è Srivasa[2] e anche gli altri grandi devoti.

La bhakta-sakti (energia devozionale) è Gadadhara Pandita, il più importante dei brahmana.

 

  1. Sri Caitanya, Sri Nityananda Avadhuta e Advaita Acarya, sono tutte incarnazioni di Dio, la Persona suprema, e sono tutti conosciuti con il titolo di Prabhu[3].

Tra di loro Sri Caitanya, che è un oceano di misericordia, è conosciuto come Mahaprabhu[4], e le grandi personalità Lord Nityananda e Lord Advaita sono conosciute solo come Prabhu.

Tutti e tre sono anche conosciuti come Gosvami[5].

Gadadhara è chiamato con il titolo Dvija[6]e Srivasa è chiamato con il titolo Pandita[7].

Questi sono i titoli dei membri del Panca-tattva.

 

  1. A questo proposito Srila Svarupa Damodara Gosvami ha spiegato che il titolo Mahaprabhu dovrebbe essere usato solo per Sri Caitanya, sebbene il titolo Prabhu possa essere usato per Sri Caitanya, Sri Nityananda e Sri Advaita.

Per questo motivo i devoti si rivolgono a Sri Caitanya come Mahaprabhu, e a Sri Nityananda e a Sri Advaita come Prabhu.

 

  1.  

 

  1. Nella sua descrizione di Sri Caitanya, Svarupa Damodara Gosvami ha spiegato che tra gli elevati associati del Panca-tattva ci sono devoti che in precedenza erano pastorelli che praticavano passatempi con Krishna.

[1] Sadasiva è una delle forme di Shiva. Sada significa sempre e Siva di buon auspicio

[2] A volte Srivasa Pandita è chiamato Srinivasa, da non confondere con Srinivasa, un rinomato Acarya della seconda generazione di Gaudiya Vaisnava

[3] Maestro

[4] Il grande maestro

[5] Maestro dei sensi

[6] Brahmana

[7] Studioso istruito

Questa è una sezione del libro “Gaura Ganoddesha Dipika”, in lingua italiana.

Per acquistare il libro completo, clicca qui sopra

 

Post view 50 times

Share/Cuota/Condividi: