Sicurezza degli alimenti (sopratutto in estate )

posted in: Italiano

 

 

Feci un corso del governo qui’ a Puerto Rico sulla sicurezza degli alimenti

Illustrerò’ un poco alla volta alcune norme, di base, in rete troverete di tutto, liste di cibi importati  avvelenati da pesticidi…ecc……..qui’ solo i pericoli più’ comuni e frequenti.

I cibi più pericolosi se adulterati sono propio carne, pesce.. crostacei..

( oltre il rispetto per la vita di tutte le creature e’ ottimo anche per la propria  salute fisica essere vegetariani)

Ma anche il latte e latticini freschi,  ci sono stati rari casi

di errori anche nella pastorizzazione del latte commerciale.

Verdure crude ….

Ovviamente mantenere pulizia di frigo, utensili e superfici in cucina, attenzione alla contaminazione casuale degli alimenti.

1 ) CALORE E RAFFREDDAMENTO

Tra gli alimenti più’ facilmente deperibili per aggressione di batteri ci sono quelli

liquidi o umidi e proteici, latte, formaggi freschi, zuppe e creme di legumi, ma anche, pasta cotta, riso…

vanno rapidamente raffreddati e messi  in frigorifero , magari a bagnomaria con ghiaccio,

 

il riso e’ molto delicato, in pochi sanno che il riso non può stare fuori dal frigo per più di un’ora, sopratutto di estate. Si rischia infatti che le spore di Bacillus cereus presenti nei chicchi di riso vadano a proliferare. Il tutto rischiando di causare una vera e propria intossicazione alimentare. Il soggetto intossicato potrebbe infatti presentare sintomi come diarrea e/o attacchi di vomito della durata di un giorno. Il riso quindi non dovrebbe essere conservato dopo la fine del pranzo ma eventualmente appena cotto.

Oppure…le pietanze vanno riscaldate a più’ della temperatura qui sotto esposta,  il pericolo e’ nel tempo di esposizione a media temperatura.

Pietanze pericolose  liquide o umide lasciate a quelle temperature dopo le 4 ore non vanno raffreddate o riscaldate ma gettate.

Ovviamente ciò’ non vale per alimenti asciutti, come pane, biscotti, dolci…

( Basti pensare allo yogurt fatto in casa che alla giusta temperatura può’ svilupparsi in 4 ore, allo stesso modo possono farlo culture dannose o pericolose )

TEMPERATURA PERICOLOSA

Tra

5 – gradi centigradi  ( 41 F. )

e

57 – gradi centigradi ( 135 F )

E’ buona abitudine mettere un termometro in frigorifero.

Continua…

 

Isvari Dd

Post view 249 times

Share/Cuota/Condividi: