Ricerca del Guru

posted in: DB, Italiano

 

Domande

Inviato – 07/02/2003 : 23:09:40

Caro Prabhu Manonatha das,

mi sto chiedendo da qualche giorno se, visto che tu per grazia del Signore Govinda sei stato iniziato da Srila Prabhupada, mi chiedevo appunto se non potresti essere tu il mio Guruji. Ho letto nell’I King (Libro dei mutamenti) che un Guru non si offre volontariamente al discepolo ma aspetta, per così dire, di essere corteggiato. Se è realmente così anche per la cultura Vedica ti offro i miei rispettosi omaggi dritto come un danda e umilmente ti chiedo se vuoi accettarmi come discepolo! Hare Krishna, Hari bolo, Radhe Radhe! jai.

Krishnadas – 18/09/2002

 

Risposte

Caro Giovanni Krishnadas,

sono lieto di apprendere che hai il desiderio di essere un Gaudiya Vaishnava nella linea di Srila Prabhupada. Mi complimento. Questa è la strada più sicura per tornare a Krishna, la Suprema Personalità di Dio.

Per essere sicuro che le istruzioni che riceverai sono proprio quelle del nostro grande Acarya AC Bhaktivedanta Swami Prabhupada, scegli un suo discepolo.

Il Guru non va in giro a dire di essere tale, ma predica umilmente il messaggio di Sri Caitanya Mahaprabhu. Chi sarà sincero lo riconoscerà e chiederà istruzioni personali e iniziazione.

Sarebbe un piacere servirti nella veste di guida spirituale. Tuttavia leggi attentamente quanto segue.

Il rapporto Guru-discepolo è qualcosa di molto serio e comprende un impegno reciproco per la vita intera. Perciò l’iniziazione va data e va presa con cautela. Io non accetto chiunque come discepolo nè dò nomi spirituali a chiunque me li chiede perchè questo non è il giusto modo di fare le cose. Quindi prima di essere un discepolo iniziato devi già esserlo nei fatti.

E allora, come deve essere un aspirante discepolo per essere tale?

Basilarmente i compiti del discepolo sono due:

1) studiare la teoria e la pratica della coscienza di Krishna sotto il Guru. Questo per ottenere la conoscenza (divya-jnana),

2) servire il Guru all’interno della sua missione. Questo per ottenere la misericordia e la devozione (bhakti).

Senza tutto ciò – secondo la mia umile comprensione delle istruzioni del mio Maestro spirituale Srila Prabhupada – l’iniziazione non ha il significato profondo e solenne che invece deve avere.

Io sono al servizio di chiunque ritenga di aver bisogno del mio aiuto nel campo della conoscenza e della devozione a Krishna. Tuttavia è necessario che tu prima inizi il percorso come discepolo Gaudiya Vaishnava studiando, praticando e servendo sotto la mia guida. Quando tutto ciò sarà solidamente avviato sarò lieto di introdurti nella famiglia spirituale di Sri AC Bhaktivedanta Swami Prabhupada.

Tuo servitore

Manonatha Dasa- 18/09/2002

 

 

Domande

Caro Prabhuji Manonatha das,

ti ringrazio di avermi risposto e mi fa piacere constatare la tua serietà e determinazione sull’argomento (era d’altronde fuor di dubbio). Capisco che mosso dal desiderio di avanzare sul percorso della realizzazione spirituale ho usato la sede di isvaraforum per chiederti iniziazione e forse ho agito con troppa leggerezza! Ti assicuro che comunque mi impegnerò affinchè si possa concretizzare la mia aspettativa di averti come Guru o raggiungendoti dove vivi o in qualche tuo prossimo viaggio in Italia che spero tu affronterai. C’è bisogno di Prabhu appartenenti alla Parampara di Prabhupada dappertutto e poi con la tua preparazione in Vedanta non è così facile trovarne. Ti saluto e ti abbraccio, io e il Paramatma dal profondo del cuore sperando di incontrarti al più presto per poterti servire umilmente in piena coscienza di Krishna. Hare krishna, Hare Rama, Radhe! Radhe! Jai.

Krishnadas 20/09/2002

 

 

Risposte

Carissimo Bhakta Giovanni Krishnadas,

ti segnalo ampie opportunità di studio e di servizio su Isvara.

Per quanto riguarda l’Italia, io desidero tornare per riprendere la mia predica in quella nazione, solo che le circostanze non sono ancora ottimali.

Chi ritiene che la mia presenza lì sia spiritualmente utile, può unirsi in gruppo per crearle.

Isvara online è la metà della mia umile offerta devozionale al mio Maestro spirituale e a tutti voi; l’altra metà è la l’insegnamento chiamiamolo “personale”.

Ciò che credi sia utile a tutti, pubblicalo su Isvara; ciò che desideri rimanga privato mettilo in una email e mandamela. Per me non fa differenza.

Daso’smi Manonatha Dasa 20/09/2002

 

 

Questa è una sezione del libro “Infiniti Segmenti di esistenza”, in lingua italiana.

Per acquistare il libro completo, clicca qui sopra

 

KADACHA BookStore

Post view 187 times

Share/Cuota/Condividi: