Gli AcaryaLa madre fornisce il latte e voi la uccidete

Solo gli scritti di Srila Prabhupada, Srila Bhaktisiddhanta, Srila Bhaktivinoda Thakura e degli altri grandi maestri della nostra scuola
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
bhaktaroberto66
Expert User
Posts: 670
Joined: Thursday 19 January 2017, 9:24
Contact:
Italy

La madre fornisce il latte e voi la uccidete

Postby bhaktaroberto66 » Thursday 21 September 2017, 15:34

Conversazione in giardino – Detroit, 14 giugno 1976

Jayādvaita: Durante il programma universitario Satsvarupa Maharaja ed io abbiamo dato un sacco di lezioni sul varnasrama-dharma. Dal momento che gli studenti vogliono sempre sentire qualcosa a riguardo del sistema delle caste indù ci ricevono sempre per tale scopo, ma poi finiamo col parlare del varnasrama-dharma. Loro non hanno nessuna idea di come sconfiggerlo, hanno sempre qualche argomento debole, ma non hanno un metodo effettivo.
Prabhupada: Qual è il loro argomento?
Jayādvaita: Beh, hanno qualche idea, sostengono che non ci sia mobilità sociale perché tutti possiedono qualche concetto di casta per nascita.
Prabhupada: No, questo non é un dato di fatto.
Jayādvaita: No.
Prabhupada: La qualificazione.
Jayādvaita: Quando presentiamo la vera idea non hanno niente di cui discutere. Sfidiamo il loro metodo chiedendo: "Qual è lo scopo della vostra società? Qual è il suo obiettivo?". A quel punto non riescono a dire nulla.
Prabhupada: A meno che non vi sia una divisione di attività nulla può essere fatto perfettamente. La divisione naturale sta nel corpo che possiede la testa, le braccia, la pancia e le gambe. Allo stesso modo nel corpo sociale ci devono essere le teste rappresentate dalla classe intelligente degli uomini, i Brahmana. Con loro tutto andrà avanti facilmente. Al momento non esiste una classe di uomini intelligenti. Sono tutti operai, classe lavoratrice di uomini di quarta classe, non di prima o seconda, per cui la società versa in condizione caotica. Non c'è il cervello.
Jayādvaita: Quando presentiamo la classe dei brahmacari, grhastha, vanaprastha e sannyasa diventano automaticamente ostili perché capiscono che siamo contro la gratificazione dei sensi.
Prabhupada: Sì, il piacere dei sensi è parte della civiltà degli animali, mentre il controllo dei sensi è degli uomini. La gratificazione dei sensi non é per la società umana perché il piacere dei sensi non la rende tale. No, questo loro non lo sanno. Il loro punto centrale è la gratificazione dei sensi. Questo è il difetto. Gestiscono una civiltà animale come civiltà umana e questo è il loro più grande difetto. Il piacere dei sensi è per la civiltà animale e loro, in realtà, sono animali. Se uccidono i loro figli d’altronde sono animali, proprio come lo sono cani e gatti. Chi uccide i figli è una bestia. Chi parlava di quel bambino che era stato messo nel deposito bagagli?
Hari-Sauri: Negli armadietti del deposito bagagli, in Giappone. Dicono che più di ventimila bambini siano stati messi in armadietti del deposito bagagli e siano stati lasciati lì.
Prabhupada: Alla stazione degli autobus? Alla stazione ferroviaria? Li lasciano come fossero bagagli, li chiudono in un armadietto e non ritornano. Poi, quando si sente cattivo odore, capiscono cosa sta accadendo. Questa è semplicemente una civiltà di animali. Prendono l'ultima goccia di latte della mucca e poi la inviano immediatamente al macello. Agiscono così. Prima di mandarla al macello succhiano l'ultima goccia e dopo la uccidono. Il latte è necessario e l'animale dal quale lo prendono è la loro madre. Tutti si dimenticano di questo, ovvero che la madre fornisce il latte dal suo corpo. Come si può uccidere? Questa é civiltà? Il latte è necessario e per tale motivo viene utilizzato fino all’ultima goccia. Perché non lasciate vivere la mucca se ve lo fornisce ? Si possono fare migliaia di preparazioni molto nutrienti e gradevoli per il palato. Dov'é l'intelligenza? Il latte non è altro che una trasformazione del sangue, quindi, invece di prendere il sangue, si prende la sua trasformazione per vivere bene come onesti gentiluomini. No, non sono nemmeno gentiluomini, sono ladri e incivili. Se vogliono la carne si possono uccidere alcuni animali insignificanti come maiali e cani che non sono di nessuna utilità. La classe dei gentiluomini non mangia la carne, lo fa la classe inferiore. Loro sono stati autorizzati a mangiare i maiali, śvapaca. Una volta la classe bassa degli uomini mangiava maiali e cani e anche ora li mangiano, quindi, se vogliono, possono uccidere questi animali meno importanti. Perché invece uccidono l'animale a cui viene richiesta l’ultima goccia di latte? Qual è il senso? Accettino Kṛṣṇa, Colui che ha ucciso Putana. Qualunque fosse l'intenzione del demone Krishna gli succhio il seno come a una madre. Se prendi il latte di mucca non diviene tua madre? Chi può vivere senza latte? Chi non lo ha preso ? Immediatamente, la mattina, chiediamo il latte e l'animale che lo fornisce non è la madre? Qual è il senso? La vostra è una civiltà che uccide la madre e che pretende di essere felice. Periodicamente c'è una grande guerra e un massacro su vasta scala. Ecco la reazione.

[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Return to “Gli Acarya”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest